R.I.G.#3
© 2012-2019 Liliana Marchesi
Capitolo finale della Saga che ha tenuto con il fiato sospeso i Lettori amanti del genere Distopico, ma non solo, che si sono lasciati coinvolgere dall'appassionante storia d'amore fra Kendall e Trevor. Una storia d'amore complessa, tormentata e ostacolata da un governo il cui unico scopo è quello di trasformare l'intera umanità in un'accozzaglia di burattini. Brooklyn. Kendall è finalmente riuscita a fuggire dalla sede principale del Mind, dove Axel la teneva prigioniera con l'aiuto di una Manipolazione mentale. Ma ora che il suo passato è riemerso, come affronterà il presente e il terribile futuro che l'attendono? Gli Orfani residenti al Mausoleo cercheranno di addestrarla, e Trevor, che con lei sarà il più duro di tutti, farà il possibile per aiutarla a entrare in contatto con la propria Radice. Ma tutto questo sarà sufficiente? "A volte nella vita ci sono momenti in cui per vincere... bisogna perdere". Un finale che vi farà riconsiderare ogni singolo personaggio. E fino all'ultima pagina ricordatevi che... tutto può ancora succedere!
R.I.G.#3
© 2012-2019 Liliana Marchesi
Capitolo finale della Saga che ha tenuto con il fiato sospeso i Lettori amanti del genere Distopico, ma non solo, che si sono lasciati coinvolgere dall'appassionante storia d'amore fra Kendall e Trevor. Una storia d'amore complessa, tormentata e ostacolata da un governo il cui unico scopo è quello di trasformare l'intera umanità in un'accozzaglia di burattini. Brooklyn. Kendall è finalmente riuscita a fuggire dalla sede principale del Mind, dove Axel la teneva prigioniera con l'aiuto di una Manipolazione mentale. Ma ora che il suo passato è riemerso, come affronterà il presente e il terribile futuro che l'attendono? Gli Orfani residenti al Mausoleo cercheranno di addestrarla, e Trevor, che con lei sarà il più duro di tutti, farà il possibile per aiutarla a entrare in contatto con la propria Radice. Ma tutto questo sarà sufficiente? "A volte nella vita ci sono momenti in cui per vincere... bisogna perdere". Un finale che vi farà riconsiderare ogni singolo personaggio. E fino all'ultima pagina ricordatevi che... tutto può ancora succedere!