Eventi

“Dystopian Day” la prima edizione

Buongiorno carissimi Amici.

Sabato ha avuto luogo la prima edizione del Dystopian Day. Purtroppo non è avvenuta come speravamo, cioè fisicamente a Milano al Covo della Ladra, ma la partecipazione è stata tale anche in streaming, che possiamo ritenerci più che soddisfatti!

Il Dystopian Day è stato un successo!

In un momento delicato come questo, in cui siamo tutti (o almeno dovremmo esserlo tutti) rintanati in casa in attesa che l’incubo passi, noi di Leggere Distopico, grazie all’insostituibile Mariana Marenghi, abbiamo portato avanti la giornata facendo affidamento sulla tecnologia e sui social.

Il programma è stato rispettato (e leggermente modificato) e l’ampio interesse di coloro che ci hanno seguito e sommerso di domande è stata la conferma che abbiamo fatto bene a non abbandonare il progetto.

Un progetto, quello del Dystopian Day, che mi ha impegnato per molti mesi, non solo per la scelta delle tematiche da trattare, che ha richiesto numerose riunioni straordinarie del Dystopian Staff, ma anche per la gestione degli Ospiti (ben 25!), la raccolta e la diffusione del materiale necessario alla promozione, l’assegnazione dei vari autori alle blogger dell’evento e la realizzazione dei gadget che purtroppo non abbiamo potuto regalare. Insomma, mesi e mesi di lavoro, scambi di comunicazioni, revisioni del programma, altre comunicazioni. Il dietro le quinte c’è stato, e pure tanto!

Ma il risultato ha ripagato ogni fatica!

Le dirette sono state seguitissime. Già durante il primo panel, in cui c’eravamo io, Michela Monti e Giulia Abbate, abbiamo raggiunto le 1200 visualizzazioni ancora prima che finisse.

La giornata è stata lunga e carica di interazioni fra lettori, autori ed esperti del settore editoriale. Infatti anche durante la seconda diretta sono nati confronti davvero molto interessanti, come il dibattito riguardante il costo degli ebook. Delos Veronesi ha diretto magistralmente Masa Facchini (Capo Redattore presso Acheron Books), Giorgio Raffaelli (Zona42), Silvio Sosio (Delos Digital), Chiara Reali (traduttrice).

E che dire del terzo panel? Storia contemporanea e letteratura Distopica.

Una bravissima Valentina Romanzi ha condotto un’esplorazione nel regno Distopico insieme a Daniela Ruggero, Elisabetta Di Minico, Dario Tonani e Diego Tonini. Confronti, riflessioni approfondite sul nostro mondo e quello descritto nei romanzi che tanto amiamo.

E fra una diretta e l’altra, le nostre bravissime blogger ufficiali hanno condotto delle brevi interviste agli altri autori protagonisti di questa giornata, non solo su Facebook, ma anche su Instagram. E a queste splendide donne va il mio ringraziamento.

Romina Braggion – Diario di ErreBi

Chiara Ropolo – La lettrice sulle nuvole

Noemi Oneto – Red Kedi

Mariangela Cofone – The wee small hours

Abbiamo sclerato profondamente, ma abbiamo portato a casa l’obbiettivo!

Insomma, cosa posso dire se non grazie di cuore a tutti voi che avete reso questo giorno indimenticabile, nonostante tutto?

Grazie! Vi ho sentito vicini, anche se lontani!

E adesso ecco qui il link dove potrete trovare tutte le video interviste gestite dalle fantastiche blogger Romina, Noemi, Mariangela e Chiara!

E non dimenticatevi di scaricare gratuitamente il PDF della raccolta dei racconti che hanno vinto il Dystopian Contest, curato dal bravissimo Delos Veronesi, che si è subito i miei scleri durante i preparativi, in cui troverete le illustrazioni realizzate da illustratori professionisti, Sergio Sulis, Ivan Passamani, Sigfrido Ferniani, Riccardo Iacono e Francesco Ozzimo, che ringrazio di cuore!

E se ancora non ne avete avuto abbastanza… ecco la diretta post Dystopian Day in cui io e Mariana abbiamo fatto un po’ il punto della situazione 😉

Carissimi, per oggi è davvero tutto!

Ancora una volta grazie e… al prossimo Dystopian Day (per cui piovono già prenotazioni!) 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *