Cinema

“Come l’acqua per gli elefanti”

Buongiorno, anzi buon Mercoledì amici ^_^

E se è Mercoledì, significa che è tempo di CineBunker!

Il film che ho scelto oggi per voi incalza alla perfezione il tema della settimana, ovvero IL CIRCO.

Come l’acqua per gli elefanti” (2011), con Robert Pattinson e Reese Witherspoon, è un film distribuito da 20th Century Fox e diretto da Francis Lawrence. Adattamento cinematografico del romanzo del 2006 “Water for Elephants“, della scrittrice Sara Gruen.

Attualmente lo trovate disponibile a noleggio su Amazon Prime.

Cosa dire di questo film, se non che è una storia d’amore pazzesca?

All’interno del circo, si sa, si respira sempre un’aria un po’ particolare, magica, ma cosa accade realmente dietro le quinte? Cosa succede quando cala il sipario?

Be’, nel caso del Circo dei fratelli Benzini, accade che il proprietario si rivela essere una bestia, un uomo aggressivo e possessivo, disposto a tutto per impedire a ciò che gli appartiene (o a chi gli appartiene) di sfuggirgli.

Guardando questo film verserete lacrime, molte lacrime, perché vi sarà impossibile non soffrire insieme ai protagonisti che tentano con ogni sforzo di vivere il loro amore, e anche perché è impossibile restare impassibili davanti alle angherie inferte ai poveri animali tenuti in cattività (motivo per cui il solo circo che amo è il Circue du Soleil).

La domanda che mi sono fatta più volte durante la visione è stata: “Quanta fatica e dolore sono disposto a sopportare pur di avere ciò di cui ho bisogno? Ciò di cui ho veramente bisogno.”

Ovviamente non vi dirò se il bene trionferà sul male e se l’amore vincerà su tutto, per scoprirlo dovrete guardate questo meraviglioso film!

TRAMA:

Nell’America della Grande Depressione il giovane Jacob Jankowski, studente di veterinaria prossimo alla laurea, vien informato di un terribile incidente che ha coinvolto ed ucciso entrambi i suoi genitori. Jacob, costretto ad abbandonare l’università e la propria casa per pagare i debiti lasciati dal padre, sale sul primo treno e decide di affidarsi alla buona sorte. Incontra così Marlena, star indiscussa del Benzini Bros Circus e moglie di August, proprietario crudele e senza scrupoli. Grazie alle sue conoscenze, Jacob viene assunto prima come veterinario, poi come addestratore dell’elefantessa Rosie, un mastodontico animale dal carattere difficile. Tutto sembra procedere per il meglio, ma August si dimostra in più occasioni un uomo violento e possessivo, sia nei confronti dei suoi dipendenti che dei suoi animali. Così il rapporto con la moglie scricchiola e la bella Marlena si invaghisce di Jacob, fortemente deciso a cambiare il corso delle cose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *