Recensioni

“La Principessa dei Mondi” di Monica Brizzi

Buongiorno Lettori ^_^

Oggi proseguiamo a parlare di Regine YA, e lo facciamo con la Trilogia “La Principessa dei Mondi” di Monica Brizzi, edito da Genesis Publishing. E lo facciamo per due motivi. Primo perché questa sera alle 18:00 io e lei prenderemo parte a una diretta dedicata alla Distopia, organizzata per l’evento Fiera Virtuale del Romanzo Italiano, e secondo perché fra pochi giorni, il 26 Giugno, uscirà il terzo volume della saga “Collisione“.

Una storia d’amore ambientata in un futuro distopico, quindi complessa e tormentata. Le scintille che bruciano l’aria attorno ai nostri protagonisti sono decisamente intense e amplificate dal vissuto di Niristilia. Un passato che vi provocherà un bel groppo in gola.
Nonostante avessi intuito la “rivelazione” del primo romanzo quasi fin da subito, ho comunque trovato piacevole la lettura e la svolta presa dalla trama. Mentre nel primo volume ho trovato le parti riflessive un pochino troppe e ripetitive, e alcuni dialoghi mi hanno fatto storcere un po’ il naso, nel secondo volume ho sentito un po’ la mancanza di qualche descrizione fisica, soprattutto sui personaggi secondari. Grazie ai dialoghi e alle varie relazioni che si creano riusciamo a farci un’idea abbastanza chiara, ma mancano un po’ i riferimenti fisici che li avrebbero sicuramente scolpiti ancor di più nella nostra mente.
A parte queste piccole annotazioni, approfittavo di ogni minuto libero per proseguirne la lettura, e quando un romanzo riesce a fare questo, be’… non posso che consigliarlo.

Se in “La Terra” abbiamo imparato a conoscere Niris e Max e la complicata relazione nata fra loro, nel seguito “Mirika” ci verrà data la possibilità di viverla appieno, nel bene e nel male. Quindi care amanti degli amori tormentati e pieni di insidie, avrete pane per i vostri denti.

La storia è molto articolata e non c’è spazio per la noia. Le scene si susseguono senza tempi morti, particolare che apprezzo sempre molto in un romanzo, anche perché è questo aspetto quello che ti tiene incollato alla pagine.

Bene, non mi resta che lasciarvi la trama del primo volume e… attendere l’uscita di “Collisione”!

“I rami degli alberi, rinsecchiti e asciugati dall’aria malsana e dalle piogge acide, si protendevano verso di noi in un gesto di supplica eterna a cui nessuno avrebbe potuto rispondere.”

La trilogia è composta da:

TRAMA:

“In un mondo devastato dalla guerra, in cui umani e alieni combattono per la supremazia,
lui ha una sola missione: riprendersi la Terra. Lei un solo scopo: sopravvivere.”

È il 2320 quando Niristilia parte per una missione. Direzione Terra. Ma all’arrivo le cose non vanno come dovrebbero e Niristilia viene fatta prigioniera dagli umani.
Lei è la Principessa di Mirika, sorella dell’attuale Re, che ha bombardato e invaso la Terra, già decadente, con un unico scopo: conquistarla.
Tuttavia, a Max, il capo dei ribelli, e ai suoi compagni sorgono molte domande: perché la Principessa racconta tutto il contrario di ciò che si aspettavano? Perché non sembra avere a cuore il fratello e il suo regno?
Ma anche un’altra guerra si fa spazio giorno dopo giorno nel cuore dei due giovani… Lotteranno per uscirne vincitori o alla fine cederanno?

Monica Brizzi è autrice, moglie, Mamma, lettrice e docente. Adora inventare storie e scriverle. Ha sempre sonno e lo dice con frequenza. Per sopperire alla mancanza di argomenti riguardo a se stessa finisce spesso per parlare di cibo. O del tempo. Oltre che della trilogia La Principessa dei Mondi è autrice di Ogni singola cosa, Amore, libri e piccole follie, È qui che volevo stare e Innamorarsi ai tempi della crisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *